MadMan Molly

[MadMan & Gemitaiz:]

(Hi) M! Adesso c’è Matta

(I’m looking for Molly)

Matta da Cagliari

(I’ve been searching everywhere

And i can’t seem to find Molly)

Stiamo cercando dappertutto

La vera merda trappaolica

Spiegagli un po’ come va

Bella Matta! Bella Cagliari!

[MadMan:]

Il mio flow è un Kawasaki

Ti bevo come un asahi

Restate un po’ imbalsamati

Droppo bombe, vi ho massacrati

Su tutti i miei jeans ho la brasca ai lati

Tutti i beat sono scalmanati

Tutti al tavolo con un diavolo per capello ed i grattacapi

Vuoi il disagio? Ho una banca dati

Signoraggio frà, banca Draghi

Piove merda frà, cacca gratis

Sulla tua carta da-da parati

Ai miei colpi non pensi mai

Voglio i soldi dei benzinai

Venti Weiss, very nice

Poi mi scordo i miei pezzi in live

Per andare su in home page

Faresti pure del bondage

Non ti ho visto mai on stage

Sembri finto frà, cosplay

Sogni quello che non sei

Mi è scaduta la PostePay

Facciamo cash, trollface

And i can’t seem to find

Molly molly molly molly

Molly molly molly molly

Molly molly molly molly

Molly molly molly molly

Molly molly molly molly

Molly molly molly molly

Molly molly molly molly

Molly molly molly molly

[Mattaman:]

Quando Matta è con MadMan

Ogni strofa sa di Oxydator

A digiuno sul privè

Mangio lei se sono affamato

Il peggiore del vicinato

Non presentarmi ai tuoi

Ho la tua tipa sul cazzo

A bocca aperta come una carpa koi

Non sei un G, sei un impostore

Hai dei g, ma di giarrone

Quando leggi quassù il mio nome

Mani in fronte per il campione

Obrigado, ogni volta che esco è uno spettacolo

Giro i peggiori bar, ma non entro se non ho il tavolo

Ogni giorno è il mio pay day

Frà tu ogni giorno fai un may day

Slow flow, codeine, Molly dentro la grey

Tutto qua in tasca e niente va al fisco

Bevo ‘sta vodka finché non finisco

I soldi che ho in tasca, e perciò non finisco

And i can’t seem to find

Molly molly molly molly

Molly molly molly molly

Molly molly molly molly

Molly molly molly molly

Molly molly molly molly

Molly molly molly molly

Molly molly molly molly

Molly molly molly molly

MadMan NLS

[Gemitaiz & Madman:]

Frà resta zitto, stai giù che neanche lo sai (Neanche lo sai)

Arrivo dritto dal sud e neanche lo sai (Neanche lo sai)

Nessuno mi ha spinto su neanche lo sai (Questa è con me)

Faccio da solo una crew, neanche lo sai (Insieme a Luchè)

(Vai!)

[MadMan:]

Frà reppo e sono so high (Ah!)

Neanche lo sai

Tu rappi ma dove vai? (Dove?)

Neanche un bonsai

Che cazzo parli di me che parli di rap, se neanche lo fai

Mando ‘sto disco in stampa

Faccio ‘sta canna e neanche c’ho il file

Emme sfiora la vetta bro, tu resti in basso, low profile

Se non ti piace

Mi frega un cazzo faccio una strage, Columbine

Zero schemi, io spacco random, gioco d’azzardo, roll of dice

Quanto sento ‘sta bomba è come a Piazza Dam

Quando rollo l’Ice

Il tuo idolo è un gran coglione, neanche lo sai

Faccio su questo gran jollone, neanche lo sai

Ma mi sa che senti l’odore, chissà come mai

Se ti fumi il tuo copertone io ti evito come l’AIDS

Sto con Luchè e Gemitaiz, col rap non ci prendi mai

Il gallo canta tre volte, tu per tre volte ti pentirai

Sto ancora in piedi, non te lo spieghi

Frà ancora chiedi “Come fai?”

Sono il maestro, sono lo jedi, non mi vedi poltergeist!

(Emme!)

[Gemitaiz & Madman:]

Frà resta zitto, stai giù che neanche lo sai (Neanche lo sai)

Arrivo dritto dal sud e neanche lo sai (Neanche lo sai)

Nessuno mi ha spinto su neanche lo sai (Questa è con me)

Faccio da solo una crew, neanche lo sai (Insieme a Luchè)

[Gemitaiz:]

Quelli seri frà, non parlano mai (Non parlano mai)

La merda che hanno in testa qua la cantano live (Cantano live)

Mi chiedi di fare una foto e fare freestyle (Fare freestyle)

Sto fatto di quattro cose diverse e neanche lo sai

Dici oh dai! ti mando le mie liriche online

Registri i pezzi come io faccio i video con Vine

Scrivo coldrain, resto on grain

Ogni tua canzone fa piangere, Song Cry

Il mio flow lo suoni live col plettro

Mi diranno: “Non hai il concetto!”

Stanco di non uscire mai col jackpot

Nero o bianco frà, Michael Jackson!

Voglio scaricare l’IVA sull’erba che compro

Non restare a riva con una valigia grigia

Per partire sono pronto al viaggio senza ritorno

Con la fatica di chi non ha avuto una chance fra le dita

Coi tuoi amici vuoi una busta paga

Io e i miei solo qualche busta raga

Più ne prendi, più ti appaga

Bro quella bottiglia non l’hai più stappata

Quelli seri frà non parlano mai (Non parlano mai)

La merda che hanno in testa, frà, la cantano live

(La cantano live)

Tu parla di noi di quanto non sai (Di quanto non sai)

Che siete piccolini come bonsai! (Gem)

[Gemitaiz & Madman:]

Frà resta zitto, stai giù che neanche lo sai (Neanche lo sai)

Arrivo dritto dal sud e neanche lo sai (Neanche lo sai)

Nessuno mi ha spinto su neanche lo sai (Questa è con me)

Faccio da solo una crew, neanche lo sai (Insieme a Luchè)

[Luchè:]

Come hai fatto ad avere successo, neanche lo sai

Come fare a mantenerlo, neanche lo sai

Già sei finito frà e forse lo sai

So che mi copi e neanche lo sai

Il tuo rapper preferito non è ben vestito

Ma vuole la fama e neanche lo sai

Ti hanno preso per il culo e neanche lo sai

Ascolti musica di merda e neanche lo sai

Apro un altro ristorante e neanche lo sai

Domani sarò più ricco e neanche lo sai

Del mio vissuto ma tu ch n saij?

Sto contando da 24 ore, il mio portafoglio è una 24 ore

Leggo “Il Sole 24 Ore” e m’annoio solo dopo un quarto d’ora

Della zona da cui vengo, tu ch n saij?

Del peso esatto di una magnum, ch n saij?

Di un carico di colombiana, tu ch n saij?

Dei carrarmati sotto casa, tu ch n saij?

Se non sei di qua, non sfottere

Perdi la vita, frà, e neanche lo sai

Colpo alla nuca, ti esce dalla fronte

Terzo occhio e neanche lo sai!

Vesto scuro neanche lo sai!

Maglia nera non è oversize!

Dov’è la marca non la vedrai

Ma è Givenchy frà e neanche lo sai

È stata con te frà ma quando mai

È stata con me frà, e neanche lo sai

Come si chiama? Neanche lo so

La chiamerò per perizoma, Yamamay

Dici ma non lo fai

Ho fatto quel che ho detto e neanche lo sai

Mi hanno sfottuto ma sono imbattuto

Mo vengono sotto per un po’ di aiuto

Prossimo obiettivo è stroncare la tua carriera

Prossimo obiettivo è guidare un Porsche Carrera

Prossimo obiettivo è mettere a fuoco fiamme

Quel che hai fatto e porre una fine alla tua era

Poesia Cruda ma ch n saij!

Roccia Music ma ch n saij!

Come fare i miei beat ma ch n saij!

Come scrivere i miei versi frà neanche lo sai!

Come rimanere street, frà neanche lo sai

Come farsi amare dalla gente neanche lo sai

Essere unico, neanche lo sai

Sono il meglio in Italia e tu questo lo sai!

[Gemitaiz:]

Ma tu ch n saj!?

Bella Luchè!

Gem!

Doppia M volume 1! 2013! Harshtimes!

MadMan Trapano

M! 2-0-1-7, 8

Entro sul beat come un trapano

Lo spacco in due come un atomo

Senti le braccia che cadono

Le gambe che fanno Giacomo, Giacomo, Giacomo

Frà in ogni barra c’è il diavolo

Fuoco per terra un pentacolo

Ritornerò come Lazzaro

MM frate Morte e Miracolo

Michael Myers sopra il flyer taglia questa merda

Cambia questa merda in assegno

La mia fregna ghetto frate jalapeño

Slanga col dialetto frate Teyana Taylor

Ogni barra è un segno senti l’oracolo

Tocco palla e segno Pippo sul filo del fallo bro

Guido sul ciglio del baratro l’aroma nell’abitacolo

È tornato M è finita la pacchia

Vedi un altro rapper che si dà alla macchia

Vedi la mia merda resta la tua passa

La mia merda frate è il clasico del Barça

La mia merda frate è Asimov e Kafka

Quando rappo senti l’asino che casca

Se mi chiedi il feat ti prendi il rischio

Lei ti skippa se M c’è su il disco

Guarda la mia tipa oh Madonna

Senti questa mina Gesù Cristo

Sempre solo non vi inculo

Non vi vedo cieco sordomuto

Vado a cento bevo pompo Pupo

Batto tutti tipo polpo crudo

Vuoi sapere chi? M è il nome

Come e dove forte

Dritto al cuore

Quando fotti? Mai

Ma puoi sognare

Perché? Perché lo so fare

Vendo flow quanto vuoi?

Tipo blow quando vuoi?

Dieci al grammo cento al grammo mille al grammo

Frate quanto fanno?

Vendo flow quanto vuoi?

Tipo blow quando vuoi?

Quando vuoi? Quando vuoi?

Andale andale andale andale

Una voce in testa mi dice di abbattere

Prendi ‘ste basi e poi spaccale

Vinco le tappe le aggiungo al mio palmarès

M è la squadra da battere

Faccio ‘sti soldi da fermo fra Beppe Signori dal carcere

Lei che mi sbatte le chiappe davanti

Frà come le palpebre come se fossero nacchere

Doppelganger sai che porto verde

Ho tutto l’occorrente prendi il sacco Cuki

Flow bollente senti caldo sudi

Faccio ra ta ta ta ventiquattro buchi

Mangio solo booty cago solo hits

Zero trucchi frate solo skills

Call of Duty Rainbow Six

Secco tutti in 900 kills

Comodo comodo comodo

Sono un prototipo tu sei un emoticon

Io l’homo sapiens sapiens tu un bonobo

Ti scopo col condom al cocco lo srotolo

Ho l’oppio del popolo e quello vero

Sai che c’ho il flow più grosso fratè è un Botero

Guglielmo Tell della scena

Non sbaglio mai becco la mela

Se scocco ti scoppio la vena (M)

Ti fotto tutto perché sei un coglione

Mi scopo ‘sta base non faccio l’amore frà

Perché c’ho il cazzo più grosso del cuore

Non seguo le mode sto con lei che gode

Sveglia alle nove in hangover lo vuole

Se il rap italiano fosse un film d’azione

Io sarei Stallone sparo a tutto ciò che si muove

Vuoi sapere chi? M è il nome

Come e dove, forte

Dritto al cuore

Quando fotti? Mai

Ma puoi sognare

Perché? Perché lo so fare

Vendo flow quanto vuoi?

Tipo blow quando vuoi?

Dieci al grammo cento al grammo mille al grammo

Frate quanto fanno?

Vendo flow quanto vuoi?

Tipo blow quando vuoi?

Quando vuoi? Quando vuoi?

MadMan Notti Di Provincia

Quando sei così ubriaco da sposare

Accidentalmente una sconosciuta incinta di sei mesi

È il momento di smettere di bere

Ma anche quello giusto per ricominciare

[Esse-P:]

Sono al bancone da mezz’ora

Una noia che mi divora

Porta birra alla mia gola

Ed il mio fegato in malora

Alcol ne voglio ancora

Mi serve la scossa

Quindi bevo una rossa

E poso gli occhi su una mora

Sono allo stato vegetativo

Finché entra questa miss e mi riattivo

Lei resta sulle sue, prende un altro drink

Arrivo a 182, come i Blink

[MadMan:]

Entro nel locale che già l’umore è pessimo

Guarda chi c’è: MadMan, quello un po’ anoressico

Ignoro tutti sti pomi d’Adamo, voglio un deretano

E tra i coglioni c’è una di Milano, andiamo

La preda è sicura, una di costumi facili

Di me non si cura, è sotto i fumi degli acidi

Ma zoccola allora perché ti agiti?

È arrivata l’ora dei momenti magici

Già siamo fradici

E adesso io…

[MadMan & Esse-P:]

Voglio più cocktail, ehi

Più cocktail, ehi

Più troie, ehi, più troie

Voglio meno suore e più stronze

Meno parole e più sbronze

Voglio più troie

[Esse-P:]

Non appena sola ci scambio una parola appena

Questa scema blatera a vanvera ma no problema

Non la ascolto e la immagino nuda

Mentre oscilla e suda

Aggrappata alla mia schiena

Mi mostro interessato a ‘ste cazzate di proposito

Continuo a alzare il gomito

Sento vigore indomito poi senso di vomito

Mentre annuisco attonito

Non parla con me ma col mio tasso alcolico

[MadMan:]

Alcolico è il mio stato perenne

Per N inizia il nome dell’auto e della minorenne

Che incauto ho fatto salire ed ora si stende

Non è un premio lauto, questa si svende

Mi chiama santità perché sono il Papa, quello che rappa

Quindi lei non scappa da qua e non ha paura

Io sì, che mi portino in questura

Perché non ha la cintura… di castità

[MadMan & Esse-P:]

Voglio più cocktail, ehi

Più cocktail, ehi

Più troie, ehi, più troie

Voglio meno suore e più stronze

Meno parole e più sbronze

Voglio più troie

[Esse-P:]

Ancora chiacchiere inutili ma le sopporto

‘Sta tipa c’ha dei glutei che mi hanno sconvolto

La trovo divertente quanto un frontale in auto

Ma se non la collaudo cado nello sconforto

Vuole ballare ma io nessuna voglia

Accetto solamente per smaltire la sbornia

Ma, musica house? Chino il capo per vergogna

E lei ha il mio pene che le preme sulla gonna

[MadMan:]

Facciamo poca strada ed è assente mentre

Sbronzo come sempre guido e schivo la gente

Faccio la mano morta, ‘sta troia non mi sente

Vado in disco di corsa, ci vuole una svolta

Dentro è pieno di sfigati di ogni sorta

E lei con la gonna corta, l’aria da sconvolta

Ormai lo sguardo perso, tra frasi senza senso

Mi indica una porta, andiamo verso il cesso

“E dai, andiamo!”

[MadMan & Esse-P:]

Voglio più cocktail, ehi

Più cocktail, ehi

Più troie, ehi, più troie

Voglio meno suore e più stronze

Meno parole e più sbronze

Voglio più troie

[Esse-P:]

Esco, riesco a stento a riconoscere il parcheggio

Esco le chiavi e non so chi è messo peggio tra me e lei

Il mio stereo in play, lei vuole i Coldplay, si ma non ce li ho!

Picchiamo a ritmo di Badboy, la micra balla con noi

Prometto ciò che vuoi, assecondo i tuoi flashmob

Ma poi venti minuti e già tre sono in esubero

Facciamo che ti chiamo ma manco ho preso il numero

[MadMan:]

L’impianto pompa Luda, la scena è più cruda

Questa è mezza nuda e io senza bermuda

La sua faccia muta ha un espressione compiaciuta

Mentre suda, Cristo, si toglie la maglia e adesso capisco

Quello che vuole adesso quello che vuole spesso

Quella vuole l’uccello e fare sesso nel cesso

Quando gliel’hai già messo, quando arriva l’amplesso

La magnaccia la guardi in faccia con il riflesso

[MadMan & Esse-P:]

Voglio più cocktail, ehi

Più cocktail, ehi

Più troie, ehi, più troie

Voglio meno suore e più stronze

Meno parole e più sbronze

Voglio più troie

È sveglia, dille qualcosa di romantico!

“Credi sia il momento giusto per decidere

Quale nomignolo dare al mio pene?”

MadMan Sigarette

[Gemitaiz:]

Ora splendete ma bruciate in una volta sola

Per descrivervi mi basta una parola

Oggi sei in tv, domani non ci sei più

Che alla fine lo sai pure tu che…

Siete sigarette, sigarette!

Fate solo fumo

Siete sigarette, sigarette, sigarette

Di tutti e di nessuno, siete sigarette

[MadMan:]

Firmi per la fama, il Niagara di insulti

Io sono il gran gala, tu sei una gara di rutti

Gli è riuscito a pochi mica riesce a tutti

Di fare due soldi con due pezzi brutti

Ognuno ha quello che merita, tu hai la pappetta già pronta

Cercano la marionetta che abbocca

Ti vedo già la bavetta alla bocca

Io dalla gavetta alla fetta alla torta

Sto tra chi rispetta la coda

Muoviti vattene in fretta

Perché sono il boia che aspetta alla forca

La gente vuole da sempre un bel buco

La major vuole un venduto

Tu resti muto, è un lutto

Senza attributo, stai là perché giri un buco

Ci metti solo la faccia

Poi dopo per fare una traccia ti serve un tutor

Il mio tocco è velluto

Tu fai le cover, game over non pervenuto

Non lo faccio apposta, rap che schiaccia popstar

Torno sulla scena insieme a Gem è caccia grossa

Fotti sulla traccia? C’hai la faccia tosta

Metti le tue sigarette con la ganja nostra

[Gemitaiz:]

Ora splendete ma bruciate in una volta sola

Per descrivervi mi basta una parola

Oggi sei in tv, domani non ci sei più

Che alla fine lo sai pure tu che…

Siete sigarette, sigarette!

Fate solo fumo

Siete sigarette, sigarette, sigarette

Di tutti e di nessuno, siete sigarette

C’avete il filtro che ostruisce

La gente capisce che stai con le bisce

Da quando ti muovi solo su pareti lisce

(Vuoi un consiglio?)

Disegna un cazzo e stampaci le t-shirt

Perché è quello che prendi

Da quando siamo tornati sulla scena

Con la fedina penale più sporca

La voce più rauca, tagli sulla schiena

Puoi dire quello che ti pare, tranne che lo faccio male

Uccido sempre la traccia: è delitto passionale (Baby)

Per le strade lo sanno che come rapper sei strano

Duri una canzone: Jarabedepalo

Io c’ho i tatuaggi però ho puntato sul disco, no?

Tu c’hai solo quelli e tra due anni si sbiadiscono

In studio pure quando lei mi chiama

Volo alto, Meridiana

Ogni settimana è come una serie tv americana

Non punto al disco d’oro ma al disco perfetto

Non capisco che hai detto, sei l’ultima del pacchetto?

Ora splendete ma bruciate in una volta sola

Per descrivervi mi basta una parola

Oggi sei in tv, domani non ci sei più

Che alla fine lo sai pure tu che…

Siete sigarette, sigarette!

Fate solo fumo

Siete sigarette, sigarette, sigarette

Di tutti e di nessuno, siete sigarette

MadMan La Rinascita

[MadMan:]

Il meridione è ferito ma ancora strascica

È la rinascita, è la rinascita

Generazione per successione dinastica

È la rinascita

Sono Mad, mi presento, riaccendo

Il suono del mio suolo che pensavi fosse spento

Riprendo da ciò che rammento

Costoso solo dentro perché

È solo il mio talento quello che ostento

Ritento se è andata male

La mia terra è acerba per il troppo calore che si riserba

Ha la caratteristica che non qualifica

E che ne dà una visione bilaterale

Sta tra l’opinione pubblica che dubita dell’intelletto

Ma è il rispetto qua l’aspetto principale

È tra i suoi valori di pudica

E chi mi giudica se aspetto il momento per il delitto passionale

Verdetto universale se si ritorna polvere

Ma dato il nostro evolvere si tornerà al catrame

E mi posso rivolgere solo nella sua anima

Perché non si contamina l’azzurro del suo mare

Il meridione è ferito ma ancora strascica

È la rinascita, è la rinascita

Generazione per successione dinastica

È la rinascita

Il meridione è ferito ma ancora strascica

È la rinascita, è la rinascita

Generazione per successione dinastica

È la rinascita

[Esse-P:]

Io vivo qua dove certi silenzi fanno più rumore

Di certi pezzi e certi prezzi

Non danno qualità, ma quali frà

Qua li spezzi, ci dividiamo i quarti per scarsità di mezzi

Se ci pensi la qualità non si quantifica

Com’è vero che la quantità non ti qualifica

E qua la critica amplifica fenomeni

Che durano di meno dei prodotti alla new economy

Street comedy, tra feat nobili a

MC che Esse-P sdraia sopra beat comodi

Sono tra i nomadi di una terra ostile

Ma ci sopravvivo perché ho tanto stile

Minchia, tocca stringere la cinghia un’altra volta

E spingere un genere ancora vivo, in rivolta

A dispetto di chi dice “Rest in peace”

Perché scrive le cazzate mentre fotte con [?]

[MadMan:]

Il meridione è ferito ma ancora strascica

È la rinascita, è la rinascita

Generazione per successione dinastica

È la rinascita

Il meridione è ferito ma ancora strascica

È la rinascita, è la rinascita

Generazione per successione dinastica

È la rinascita

[Esse-P:]

Il suono del sud rinasce dalla cripta

Produzioni Contorte

MadMan Zarrìa Cock-Tail

“Sei proprio uno stronzo”

Oh, MadMan, R.I.P. Street Album, a ‘sto giro Sporco Sud

Sporco Sud Squad

[MadMan:]

Sopravvivo nel rimorso, se mi hanno rincorso

Non è per il successo riscosso

Se mi chiami alla tua cena con il vino rosso

Poi ti sgami qualche scena da bollino rosso

Ci lasci le penne senza replica, ti porto una tecnica

Che ogni minorenne la spettina

E non sono il tuo ragazzo che ti fa piedino

Voglio solo darti il cazzo, adesso ti pedino

Rappo del disagio, frà, non mischio le carte

Se rappo anche di troie è perché ne fanno parte

Terrone da poppante, in gabbia

Come un brigante alla macchia, ‘fanculo Bonaparte

La major non mi plasma e non farò mai affari

Perché sono un fantasma in un mondo di infami

E ho tre dita: l’indice di gradimento medio

Non è in TV sui pollici, ma se alzi le mani

I don’t care what nobody say

I’mma be me (be me)

Stay hood stay raised in the streets

(Cause I’m out here grindin’)

Niggas talking about greatness whenever they speak about me (cause I’m out here grindin’)

I ain’t spitting nothing with nobody homie

I gotta gimme me

(Cause I’m out here grindin’)

I ain’t slept in 8 days

I can go for 8 weeks

Ain’t nothing to me cause i am the streets

[Esse-P:]

Io sopravviverò come Gloria Gaynor

Quando ascolto Hip-Hop sai che mi avveleno

Io quando guido tremo, non per l’arrivo estremo

Ma perché la mia auto costa meno del pieno

Scrivo sempre meno, neanche più mi alleno

Tu firmi con le major, ma fotti con le senior

E non mi trovi tra i coglioni, sono alieno

Continue apparizioni come il nazzareno

Non credi, non mi stai davanti, ma tra i piedi

O ti levi o finisce in tragedia come Tancredi

Alla fine non conta il dio che preghi, ma

Nella vita conta solo il dio che imprechi

Vivo un presente ad oltranza tra

Il grosso di chi non ha speranza e

Lo sforzo di tutti a colmare la distanza

Ma è rosso per tutti come per l’ambulanza

Ma vaffanculo MadMan, sei solo un porco

E tutte quelle canne che ti fai ti hanno rotto il cervello

E non solo

[MadMan:]

Giro con Matta sulla piazza

Miro fighette tutte d’un tiro, una sfilata di tette

Noi pappa con l’attrezzo, altro che mazza

Se sei brutta ti disprezzo sei un cesso, tazza, pazza

Matta si diletta e shotta drink

Io di fretta che molleggio e pimpeggio, le tipe ridono

Non sanno che l’aspetta, zero froci, stile sick

Ne abbordo una, poi le nostre strade si dividono

Yeah, tipa sui diciassette

Penso “Minorenne is better”

Tengo sempre le manette in scrivania

Due tette, due infarti

Dico che suono sopra i quattro quarti

Ed ho le chiavi per chiavarti a casa mia

(Sporco Sud) Prima mi è ostile poi viene subito

Perché c’ho stile, due parole e ha già l’imene umido

Solita ragazza, comincia che mi accarezza

Le tolgo la corazza, sul letto a una piazza e mezza

Reggiseno a fascia, pensa che bagascia

Mica sono scemo, è già mentalità bordello

Sembra uno striptease, sulle mutandine ha Titty

Ed è segno che ora vuole un altro uccello

E via, è mia, la soddisfo per tre ore

Non sapeva molto, le ho dato qualche lezione

Torno in piazza, batto il cinque a Matta, litri di sangria

La zarria, amica mia, bevo fino all’autopsia

MadMan Smokin’ Aces

[Gemitaiz:]

Prendo la rincorsa, tiro e va sotto al sette, Beckenbauer

Rapper power, scrivo barre leggendarie

La tua situazione frà non può che peggiorare

Come un viaggio di otto ore dentro un regionale

Ti spiego come si rappa

Mi chiedi dove si scappa

Senti odore di napalm

Il mio flow sono un paio di Nike nuove di pacca

Il tuo, zio, robe di Kappa

Mietitore sulla base

Se il mio rap si potesse fumare

Sarebbe un trifase coi raggi laser

I miei bro la fanno nei box

Fumano fino a tremare più di Michael J. Fox

Scendo ubriaco come gli hooligans dell’Arsenal

Striscio con la tua Mastercard su un canale ad Amsterdam

Tu mi ricordi quando si è messo a fare il rap Cattelan

Fai una strofa e non riesci a reccartela

[Gemitaiz & MadMan:]

Puntiamo la preda con i nervi tesi

Merda da un altro pianeta frà, Kevin Spacey

Pioggia di colpi che lascia corpi stesi

Gambe rotte, candelotti, morti, Smokin’ Aces

Una bomba in mano, nell’altra una bomba a mano

Kamikaze del rap italiano

Pioggia di colpi che lascia corpi stesi

Gambe rotte, candelotti, morti, Smokin’ Aces

[MadMan:]

M! Rappo e sono cazzi

Salti come i pazzi

Doppia M, mamma mia!

Sugli scarsi valanga di sassi dal cavalcavia

La tua tipa arriva e il mio tour manager la manda via

Non capiamo nemmeno il suo genere, Amanda Lear

Fotto la tua vita anche distrutto tipo Iggy Pop

Con una strafica anche se brutto tipo Billy Bob

Tu un bel ragazzetto, vendi come Liga, sbanchi il pop

Ma sei tu che c’hai il cazzetto, lei mica ti fa il deepthroat

Capo metrico, in testa c’ho un cavo elettrico

Rappo e ti cavo i denti finchè diventi apoplettico (Stronzo)

Sto al primo posto, tu al bronzo

Belle quelle scarpe di merda del tuo sponsor

Non mi sfidi perché fottere con M è tosta

Lascio brividi e polvere bro, pelle e ossa

Rap letale, bomba cluster sulla gente vostra

Frà sei il generale Custer contro i pellerossa

[Gemitaiz & MadMan:]

Puntiamo la preda con i nervi tesi

Merda da un altro pianeta frà, Kevin Spacey

Pioggia di colpi che lascia corpi stesi

Gambe rotte, candelotti, morti, Smokin’ Aces

Una bomba in mano, nell’altra una bomba a mano

Kamikaze del rap italiano

Pioggia di colpi che lascia corpi stesi

Gambe rotte, candelotti, morti, Smokin’ Aces

MadMan Inutile Che Dici Di No

[Canesecco:]

E allora!

Invece questa è un po’ il motivo per cui io non ho rappato su questo disco e ho lasciato rappà i miei fratelli

Eh va bè, questa la produce un big, Dj Shablo

One love! Mi aspetto un beat così pure per me più avanti che ce n’ho de storie così da raccontà

Ciao haters! (Yeah)

Haterproof! (Yeah)

Mentre voi ascoltate questa noi siamo già pronti a produrre il vostro futuro (Yeah)

Un abbraccio a chi ce supporta

Vaffanculo a chi ce odia però ce ascolta

Succhiatece er cazzo

Vai così!

[Gemitaiz:]

Quando t’ho conosciuta c’avevi un vestito a fiori

E infatti me ne hai combinate di tutti i colori

Mi hai detto sono fidanzata, il mio ragazzo è fuori

T’ho detto andiamo a casa, tu hai idee migliori?

Ne faccio una, mi dici che non sei abituata

Che ti imparanoia e ti rovina la serata

Che lui ti manca e che sei innamorata

Provo a farti cambiare idea con un Piña Colada

E come una partita a scacchi

Tu mi guardi gli occhi, io ti guardo i fianchi

Io dentro le Air Force tu sopra a quei tacchi

Ti aggiusti il reggiseno, io spero che te lo stacchi

Quindi dai, la tua amica se ne è andata

E una come te, io l’ho sempre desiderata

So fare questo mica la serenata

Si può fare altro per il resto della serata

E’ inutile che dici di no

Qualunque cosa mi proponi ci sto

Ho visto che mi guardi da un po’

Si vede che lo sai in testa che ciò

Perciò se ti chiedo di fare un tiro

è inutile che dici di no

Se dopo ti chiedo di fare un giro

è inutile che dici di no

[Madman:]

Baby t’ho vista sei una tentazione

La mia domanda è a libera interpretazione

Spero che mi rimanga la concentrazione

Per ciò che manca a riempire l’equazione

In pieno inverno sono arrivato all’alba

Ricordo il posto, il rosso delle tue labbra

Lo smalto, lo sguardo da cardiopalma

In quell’istante intatti nell’ambra

E un paio d’ore dopo molto più fatti

Solo poche parole baby molti più fatti

Ti porto a casa non preoccuparti

Ma sappi che se resto da te facciamo molto più tardi

Tutti quanti hanno orizzonti ristretti

Noi abbiamo tutto il tempo che pensiamo ci spetti

Se mi aspetti nei tuoi jeans stretti

Io ho già tutti gli impegni disdetti

[Gemitaiz:]

E’ inutile che dici di no

Qualunque cosa mi proponi ci sto

Ho visto che mi guardi da un pò

Si vede che lo sai in testa che ciò

Perciò se ti chiedo di fare un tiro

è inutile che dici di no

Se dopo ti chiedo di fare un giro

è inutile che dici di no

[Canesecco:]

Yes! E’ inutile che dici de no, si sei un omo a roba così te piace

Se invece sei na checca te piacciano e canzoni da femmina

E invece tornando ai discorsi importanti, quelli da omeni

Se v’è piaciuto sto’ disco compratelo, comprate le magliette

Haterproof!

Info at Honiro.it trovate tutto il merchandising

One love! Alla prossima rigà

Vi volemo sempre bene, peace!

MadMan Madtadone 2011

Recessione, depressione, flessione, litania

Inflazione ed aggiotaggio, signoraggio, tirannia

Patrimonio, dinastia, pandemonio, vita mia

Spira via, prendo il volo come Antonio Pisapia

Non ho i soldi di Silvio, sto peggio di Silvio Pellico

Se mi parli di Silvio io penso a un ordigno bellico

E sto sul disco di Montecarlo, mi trasferisco su a Montecarlo

Per quello a cui ambisco non vado in disco, evado il fisco e sparisco

Non chiedo il pizzo, sevizio rime e plafond

Servizio che paghi caro, conditio sine qua non

La mia è una causa persa, faccio ricorso col rap

Rima scrausa manco mezza, senza rimborso e cachet

Dentro lo stereo potenti, senza più un euro, contenti?

Io da una vita sto al verde quindi fai meno commenti

Porto la grinta di sempre ma non ne vedo proventi

Voi fate finta di niente come nei pedo-conventi

Bianco cadaverico, brutto e depresso

Senza nessun merito, con un occhio pesto

Sto rinchiuso al buio come i ratti e non esco

Perché non ho amici, ma contatti su un desktop

E sto depresso alle feste nella movida

Mi sento un sottomesso nella veste di scriba

È come stare compresso nelle teste di chi grida

O stare sotto processo col teste che si suicida

Io faccio rap e di sicuro è una tortura

Arrivare a 23, ti giuro, la vedo dura

Ammetto che ogni mia rima è un’altra debole frattura

Ammetti che ‘sta merda è di pregevole fattura

E vada come vada mi resta solo il foglio

Perché con questa spada vi uccido quando voglio

Io resto sempre vero perché ancora credo a un sogno

Per metà ne vado fiero, per metà me ne vergogno

Chiudo ventotto bombe, scavo ventotto tombe

Mi trovi sempre dappertutto come un photobomber

Con BP ti boicotto, fai fagotto sotto un ponte

Manco ti scopo, luci strobo, mi fai fotopompe

Yes yes yo, nonostante converrai

Che è rap fresh, bro, per tutte le porche online

Con le extension, M stile borderline

E next fashion, Nike con le svolte online

Ventidue anni e già sono traviato

Ne ho fatti cinque di rap, ma sono volontariato

Puoi dire tutto di me, ma non che sono cambiato

Però puoi dire che Mad è come un volo carpiato

Ascolti solo la mia merda, poi ti prende male

Con Gem e BP, frà, il disagio si può perpetrare

Non siamo i Sonora, ma la colonna sonora

Quando la tua donna suora piega la colonna vertebrale

Mi hai visto le sere bere coi miti litri su litri

O in casa a sedere su serie di libri su libri

Confuso col cuore tra macerie, lamiere e detriti

Non uso buone maniere né testi triti e ritriti

Non mi hai mai visto fare foto a petto nudo

Perché sono magro tisico e non ho il fisico nerboruto

Guardo il quadro clinico il minimo del dovuto

Ma mi devi il patronimico minimo nel saluto

Apogeo rap, ci credi meteore

Solo per lo sbatti dovresti farci le aureole

Con Daniele e Davide come ti creo il rap

Non te lo spieghi tipo piramide di Cheope

Mi hai visto coi miei bro coi tormentoni demenziali

Che regolarmente copi per avere credenziali

Mi hai visto fare il pazzo, mi hai visto fare il resto

Se non hai visto un cazzo continui a non fare testo

Oh no, six slim dogs

Madman j’adore, rapper chapeau

Tutti lo stesso motto: complotto il contagio

‘Sta vita è un cesso rotto: scusa il disagio

Tu sei rimasto in coda ai tempi della Rapadopa

Pensi che la nova scola è ‘na sola alla Waka Flocka

Fatta di gente che ama la coca, qua la paga è poca

La nostra moda metterti in bocca la saratoga

Ma che richiesta? Non sei mio amico, non me la rido

Ti blocco dopo un’ora e un quarto come Megavideo

Cazzo mi frega di chi impreca o se la lega al dito

Non faccio una piega, mi faccio una s…, quello s’è capito

Mi affaccio dal balcone dalla balaustra

Dico a tutti che Dio muore come Zarathustra

Rime strane bro, la mia merda ti confonde

Bombe che non puoi disinnescare

Non mi fotte con chi tu c’hai il feat

Io con Jack non ce n’è, fai la fila come ad H&M

Merda che ti brucia il beat, per te è come le

Bombe su Falluja per i mujāhidīn

Rap energico, alle spalle c’ho un esercito

Mi esercito a sintetizzare l’acido lisergico

In rima, senti MadMan che ti combina

Il mio rap è Belén che ti spompina

Lo faccio perché lo so fare

Più ti brucia, più ti lascio rosolare

Sono il gap che non sai come colmare, parlate come commare

M è un congegno a livello molecolare

Liricamente barbaro come Conan

Rap king, tu mi imiti manco fossi un detective

Sei più commerciale della Conad

Io ti do la merda come fosse buona, Ronald McDonald

Faccio un vile frari, faccio rime tali

Da prosciugare le vostre ghiandole pineali

Connessione brazi da distanze siderali

Stessi scazzi, stessi itinerari

So bene del complotto di ‘sti liberali

Punto a ciò che ci sta sotto, come minerali

Puoi bucarmi il petto, ma non cambi i miei ideali

Fino al cuore freddo e i cardiopalmi lineari

Insisto perché più stringo il cuore più dà calore

Ti prendo il televisore, lo tiro giù dal balcone

Ti prendo il visone, chiami stupratore chi giù da un barcone

Fugge da un Giuda ladrone, per la TV un accattone

Sto in Italia, dove il vero si taglia

Sputo pieno di rabbia, buco il velo di Maya

Rimo finché il mio dissidio tra le masse prolifica

Non mi fido della classe politica

Lascio rapper mutilati, vedi merda in tutti i lati

Faccio oltraggi con ostaggi ed equipaggi ammutinati

Vuoi un altro flow? Lo cambio, c’ho sonno e sono stanco

Sputtano infami sul Tatami col kimono bianco

Poi faccio pause (e tu?), manco copi bene

Rappi come viene viene, e beh vorrei vedere

Ogni mia rima è un colpo di mauser

La tua tipa viene dall’imene tipo geyser

Rap passepartout, pompa nella cassa e il sub

Mica faccio il Canta Tu, urlo come Fatman Scoop

Tu che stai giù e non m’applaudi

Meglio che fai outing o tra poco esplodi come i raudi

Non sto in plaza e non voglio le mani in aria

Picchio a sangue dentro casa la mia donna immaginaria

Sto a un certo livello di bassezza

Che tra la merda e l’uomo sono l’anello in assenza, pensa

M fa cypha da un pezzo, a te non ti s’alza l’attrezzo

Ci guardi il cazzo dal basso come la spycam al cesso

Flow da pazzi, tu starnazzi

Datti la boccia sul cazzo come Tafazzi

Pazzi, Haterproof, idoli di squilibrati

Giri dentro un fake SUV, noi coi titoli iridati

Al timone della Perla Nera, scrivo un’altra pergamena

Una balena, contro piccoli pirati (ciao ciao!)

Con Coliche imbocco fatto tu mi lumi, frocio

Coinvolgo tutti come un botto fatto ad un incrocio

E tutta Italia si riflette nelle lenti

D’estate sulla playa siamo i soliti elementi

Mi sveglio a letto, voglio stare ancora fatto

Prima canna con l’elettrocardiogramma ancora piatto

I miei amici fumano mezzi rachitici

Fumo con loro in studio, facciamo pezzi granitici

M insieme all’all star, sempre più avanti di tutti

Inutile che tiri, tanto giri lento, ti riprendo

Succhi il cazzo allo zar come le amanti di Putin

Io con Uzi mille vili, mi accusi di vilipendio

Per la Brazi rompo nasi in epistassi

Se switcho flow bro è come se ti depistassi

E venti schiaffi a ‘sti venti scarsi col solo ausilio di corde vocali

Scrivo epitaffi, rilascio bombe, lascio tombe commemorali

Coez ha detto “Spacca il culo” e l’ho fatto

Faccio ghost inale finché il fumo intacca l’olfatto

Frà, se fossi main costerei, intanto contratto

Prendi il PostePay, lasciami l’e-mail e il contatto

M rock on, ti fotte la tipa tipo fuck doll

E resti a guardare tipo cuckold

Prega un santo, ogni mia sedici è un missile Falcon

Già ne sai qualcosa tipo strap-on

M j’adore, hardcore che spacca un tot

Toccasana tipo Ivana Fukalot in tanga e top

La tua tipa è Circe: ci tramuta in porci

Perché tu sei un flop, quindi stop, riavvolgi

Scrivo questo testo mentre sdrufo

Parli di mignotte, vedo anche di notte come un gufo

Se è una fica per te, per me è un pezzo di tufo

Se è una fica per me, per te è un cazzo di UFO

Resto sempre doppia M, piedi a terra frà non volo mai

Tutti i testi di una vita dentro un solo file

Non mi loggo online, faccio il fuoco live, faccio i focolai

Mi riconoscete come il logo Nike

La tua voce se non posso fermarla

È perché non sto dietro a ogni stronzo che parla

Ti ho messo in conto nel corso del karma

Tu sei al tramonto io al rosso dell’alba

Se nel rap vuoi fare strike come Spike

Allora dimmi come mai stai come stai

Io giro cinque continenti in cinque secondi netti

Mi danno il cinque e mi fanno i complimenti

Mo è dalle medie che smazzano nel parchetto

Si bucano un piede o un braccio, si ammazza per un grammetto

Io tra le più seghe a calcio sia in piazza che nel campetto

Per quante seghe mi faccio ringrazia che non balbetto